• Ven. Set 24th, 2021

Il numero di giugno 2021 di Mondoperaio ospita un articolo di Roberto Campo sulla mostra sul sindacato riformista, dalle origini a Bruno Buozzi, allocata dentro la casa-museo di Giacomo Matteotti a Fratta Polesine, Rovigo, dove resterà fino a fine luglio. Ci piace accostare queste due grandi figure, di Matteotti e Buozzi, riformisti intransigenti, che si batterono su due fronti, contro il fascismo (e contro le illusioni di poterci venire a patti) e contro l’estremismo massimalista.

Ringraziamo Mondoperaio per la pubblicazione.

Istituto Studi Sindacali

Presidente dell'Istituto Studi Sindacali Italo Viglianesi

Pin It on Pinterest