• Mer. Set 28th, 2022

Oggi, poche righe. Una descrizione veloce della tessera dell’anno 1908 che ha una caratteristica di chiusura a libretto, infatti non ha un vero e proprio retro ed assume una dimensione davvero contenuta, quasi da taschino.

[…] In quella del 1908, una seminatrice con berretto frigio, (ovvia allegoria del socialismo) si staglia contro il sole (altra simbologia del socialismo che, come si vede ricorre frequentissima nelle allegorie del movimento socialista), con evidenti riferimenti alla iconografia francese rivoluzionaria.

Nella tessere successive, più che alla Rivoluzione Francese, sembrano più immediati i riferimenti alla simbologia neoclassica che domina negli anni umbertini e che si rappresenta oramai nelle scenografie ufficiali e nelle grandi esposizioni. […]

[Articolo presentato da: Giorgio Bertuzzi Campreciós]

[FONTE: REPRINT delle tessere del PSI – Cento Anni di Tessere Socialiste, Edizioni Argomenti – Edar Libri – Roma]

[DISPONIBILE: alla lettura e consultazione presso la Biblioteca Arturo Chiari sita presso l’Istituto Studi Sindacali in via Lucullo, 6 – 00187 Roma – tel.064753377]

Giorgio Bertuzzi Campreciós

Tecnico e Sistemista Informatico delle Telecomunicazioni di Reti di Trasmissioni Dati e del Radiomobile, ingegneria della Comunicazione Telefonica, Webmaster per Wordpress & Joomla & Drupal; cura lo sviluppo e il mantenimento del sito internet dell'Istituto Studi Sindacali Italo Viglianesi della Bibliteca Arturo Chiari e dell'Archivio Storico della UIL.

Pin It on Pinterest