• Lun. Set 26th, 2022

ACCADDE OGGI – 10 MAGGIO 1960 Due milioni di mezzadri in lotta per il contratto

Le lotte dei lavoratori agricoli portano due milioni di mezzadri in lotta per un nuovo contratto, investimenti e modifica delle strutture.

Iniziano il 10 maggio le agitazioni degli agricoltori che portano i mercati agricoli e i poderi completamente deserti in tutta Italia: i mezzadri di ogni organizzazione sindacale, circa due milioni di lavoratori, hanno preso parte alla grandiosa manifestazione indetta unitariamente su scala nazionale.

La massima intensità dell’agitazione mezzadrile si è sviluppata nei giorni 11 e 12 maggio 1960.

10 maggio 1960 Crotone riunione circoli rurali prof Zucchini, Sigra Whiffie adetto agricolo USA, Aride Rossi, Dottor Gualtieri assistente tecnico Unione Circoli Giovani Rurali

In tutti i centri agricoli, specialmente in quelli dell’Emilia, della Toscana, dell’Umbria, del Lazio e della Campani e delle Puglie, sono stati organizzati comizi, assemblee e manifestazioni varie.

Un grandioso programma di manifestazione ha portato per la UIL Aride Rossi e Ugo Luciani.

Gravi incidenti provocati dalla polizia

Loredana Pietri

Responsabile della Biblioteca si impegna nella sua conduzione per migliorarne i Servizi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pin It on Pinterest